• festa

Anniversario della fondazione del Corpo di Polizia Penitenziaria

Anniversario della fondazione del Corpo della Polizia Penitenziaria

“il Si.N.A.P.Pe non ci sarà”

 

Cari colleghi

È un segnale forte quello che il Si.N.A.P.Pe vuole lanciare con la decisone assunta di non presenziare alla “pompa magna” che si terrà domani alle ore 15.30 presso la scuola di formazione della polizia penitenziaria di Roma.

Il parterre sarà prestigioso, dal Ministro al Capo del Dipartimento, ma il Si.N.A.P.Pe non ci sarà!

Non vuole essere una forma di protesta, ma un segnale di vicinanza all’intero Corpo di Polizia Penitenziaria, una assenza che si traduca in una doverosa riflessione sulle insostenibili condizioni di lavoro, sull’abnegazione delle donne e degli uomini della Polizia Penitenziaria.

Ingenti sono i sacrifici che ci vengono richiesti, anche economici; ed in tempo di crisi economica, di tagli, di contratti non rinnovati, di assenza di fondi per la liquidazione delle missioni, di contenimento del lavoro straordinario, il vero segno di “responsabilità economica” sarebbe quello di “tagliare” cominciando dall’alto.

E pur con tutto il rispetto che merita la ricorrenza, nella certezza che essa si traduca nella festa di pochi a fronte del sacrificio di tanti, il Si.N.A.P.Pe responsabilmente ritiene di non presenziare come segno di vicinanza al personale che in concomitanza dell’evento assicurerà con il proprio lavoro il buon andamento dell’Istituto in cui è chiamato a prestare servizio.

Comunicato_il sinappe assente alla festa del corpo

Share This Post

About Author: Marco Gordiani