• taglio nastro

Arghillà (RC): le insistenti voci sulla sua apertura

Oggetto: Istituto Penitenziario di Arghillà (RC) – prossima apertura – richiesta chiarimenti
Egr. Autorità,
preso atto della nota n. 10/SP a firma della Segreteria Provinciale del Si.N.A.P.Pe operante sul
territorio reggino e indirizzata al Provveditore Regionale, il problema segnalato merita puntuale attenzione
da parte di tutti gli Uffici in indirizzo sia in relazione ai limiti strutturali dell’edificio di cui si discute, sia in
relazione alla mancata informazione e coinvolgimento delle organizzazioni sindacali.
Si fa sempre più insistente la voce di una prossima apertura del penitenziario di Arghillà, con una
formale inaugurazione prevista per il prossimo 24 giugno che pare vedrà l’autorevole presenza dell’illustre
Ministro della Giustizia.
Il primo rammarico nasce dalla circostanza che il silenzio dietro al quale si sta trincerando l’operato
dell’Amministrazione in merito a questioni di tal rilevanza, svilisce l’organizzazione sindacale nel suo ruolo
non secondario di veicolatore di informazioni al personale penitenziario, rispetto alle quali si deve limitare
ad elaborare indiscrezioni circolanti nei corridoi dei palazzi dirigenziali.
Ciò detto in premessa, si chiede a codesti Uffici, ognuno per la parte di propria competenza, di voler
riscontrare la presente nota, volendo definitivamente chiarire le tempistiche sull’attivazione della struttura.
Si voglia, altresì, chiarire altro delicato aspetto collaterale in merito alle modalità di reclutamento
del personale atto ad assicurare la funzionalità del nuovo penitenziario oltre a voler partecipare a questa
O.S. una eventuale stima circa le risorse umane necessarie.
Si voglia, altresì, far conoscere le soluzioni attuate in merito alle questioni pregiudiziali all’apertura,
che lo stesso Provveditore Regionale aveva partecipato alle Organizzazioni sindacali in sede di tavolo di
confronto (assenza di un luogo idoneo da adibire a caserma, approvvigionamento idrico, messa in sicurezza
della strada d’accesso all’istituto)
Si resta in attesa di urgente riscontro e di ogni dovuta informazione richiesta
L’occasione è gradita per porgere distinti saluti

cc Reggio Calabria_prossima apertura Arghillà

Share This Post

About Author: Marco Gordiani