• cr bollate

C.R.MILANO-BOLLATE – SALA CONVEGNO BAR

OGGETTO : II^C.R.MILANO-BOLLATE – SALA CONVEGNO BAR – NUOVI ORARI – RICHIESTA CHIARIMENTI.

 

Egr. Sig. Direttore, è noto a tutti che le risorse dell’Ente di Assistenza derivano anche dalla gestione degli spacci. Non può quindi sfuggire alla S.V. l’importanza dell’azione dell’Ente, rappresentano per il personale un momento di conforto e di incontro per stemperare le tensioni accumulate nel contesto lavorativo. Ciò nonostante pare evidente, così come confermato dalla S.V. con relativo avviso rivolto al personale, che non sia possibile garantire un’apertura adeguata e funzionale del bar.

 

Questa Segreteria Nazionale pertanto non condivide assolutamente il “modus operandi” dell’Amministrazione da Lei rappresentata nonché della Ditta appaltatrice Cooperativa abc la sapienza in tavola, in merito ai nuovi orari di apertura e chiusura del bar. Entrando nel merito della problematica è doveroso ribadire che la scrivente segreteria ha funzione di portavoce dei tanti poliziotti, che allo stato attuale non si ritengono soddisfatti della situazione gestionale della cooperativa in questione. In merito, si ritiene opportuno rappresentare che ciascun poliziotto o chiunque altro accede nella struttura di Bollate, come ciascun libero cittadino, ha il diritto di usufruire del bar che dovrebbe aver una apertura adeguata alle esigenze dell’utenza e non certamente della cooperativa come pare sta avvenendo, rendendo in questo modo la qualità del servizio pessimo e inefficiente per la Pubblica Amministrazione.

 

Il Si.N.A.P.Pe è dell’avviso che ogni Direttore deve governare e quindi organizzare la propria macchina amministrativa/gestionale al fine esclusivo di dover garantire il buon funzionamento ivi compreso quella del bar della Sala Convegno. E’ giusto poi chiederLe chi è il reale interlocutore delle OO.SS., trattandosi di benessere del personale, la cooperativa in questione non può certo aprire il bar dell’istituto secondo le proprie esigenze o convenienze. Per concludere, si chiede alla S.V. di fissare un incontro con tutte le OO.SS. per trovare una soluzione al problema, al fine di evitare che il bar rimanga chiuso nel pomeriggio e di domenica.

Si resta in attesa di cortese e sollecito riscontro, l’occasione è gradita per porgere distinti saluti.

 

VERTENZA SINAPPE DEL 30 GENNAIO 2015 – BAR II^ C.R. BOLLATE (3) (1)

Share This Post

About Author: Marco Gordiani