• carcere-arienzo-600x306

Casa Circondariale di Arienzo – problematiche legate alla viabilità della SS Via Appia – richiesta intervento

Spettabile Società
Scrivo la presente in nome e per conto dell’Organizzazione Sindacale Si.N.A.P.Pe (Sindacato Nazionale Autonomo di Polizia Penitenziaria) in qualità di Coordinatore Nazionale, per rappresentarle una importante problematica inerente la Casa Circondariale di Arienzo che, a causa della particolare ubicazione, risulta costantemente scenario di incidenti a carico tanto dei poliziotti penitenziari che ivi prestano servizio, tanto di altro personale civile che frequenta la struttura.
È noto a codesti interlocutori come i cancelli di accesso tanto pedonale, quanto carraio, si trovano praticamente a ridosso dalle strada Appia, lungo la quale la velocità dei veicoli transitanti è spesso sostenuta. Ciò rende oltremodo pericoloso l’effettuazione di ogni manovra di ingresso e di uscita dall’istituto, anche per i mezzi del Corpo incaricati di tradurre i reclusi.
La questione, effettivamente insostenibile, merita l’attenzione di codesta autorità competente, magari disciplinando in maniera diversa la viabilità della strada in argomento oppure istallando dei rallentatori acustici capaci di ridurre al minimo la velocità di transito dei veicoli in quel tratto di strada che, per la particolare servitù da cui è assistito, si avvicina al trattamento spettante ad un centro urbano.
Certi della rilevanza che vorrà accordarsi alla presente, si resta in attesa di riscontro e si porgono distinti saluti

Casa Circondariale di Arienzo – problematiche legate alla viabilità della SS Via Appia – richiesta intervento

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *