• C.C. Avellino

Casa Circondariale di Avellino

AVELLINO – Casa circondariale di Bellizzi Irpino

La rocambolesca evasione di 4 detenuti

1 riacciuffato dai carabinieri

Alla conta delle 8.30 di questa mattina sono ben 4 quattro i detenuti assenti nella sezione

giovani adulti del Carcere irpino di Avellino “Bellizzi”.

Sembra quasi la scena di un vecchio film: un buco nel muro del bagno, lenzuola annodate

da usare come corda e via alla fuga scavalcando il muro di cinta. Così si sono guadagnati la

libertà i 4 pericolosi criminali che dovevano lì scontare lunghissime condanne.

Inammissibile! Nessuno è esente da responsabilità in situazioni di tale

portata” queste le dure parole che riassumono lo sconcerto del Dott. Roberto SANTINI,

Segretario Generale del Si.N.A.P.Pe a fronte dell’appresa notizia. “vista la dinamica, non ci

vengano a propinare la solita storia della responsabilità “in vigilando” dei

poliziotti in servizio – prosegue Santini – I primi dati sulla dinamica dell’evento,

ancora tutti da confermare, devono invece far riflettere addirittura

sull’adeguatezza delle strutture e dei loro materiali di costruzione. Se si pensa

che stiamo parlando di un penitenziario che ospita detenuti di alta scurezza, il

dato diventa raccapricciante. Una struttura che riesce ad essere violata in un

modo così elementare deve leggersi come un grave allarme sociale”.

Uno solo dei 4 è stato riassicurato alla giustizia, quando aveva ormai lasciato il territorio

campano. È stato, infatti, arrestato a Potenza poche ore dopo la fuga. Per gli altri 3 è ancora

caccia all’uomo sull’intero territorio nazionale.

Vi terremo aggiornati sugli sviluppi.

LA SEGRETERIA GENERALE

evasione cc avellino

 

 

Share This Post

About Author: Marco Gordiani