• carc-kz0d-u43390210708405qtg-1224x916corriere-web-sezioni-593x443

CASA CIRCONDARIALE DI BARCELLONA POZZO DI GOTTO – Difficoltà cambi MOS del personale.

Egregio Direttore,

ci pervengono lamentele circa alcune problematiche riscontrate presso l’Istituto da Lei diretto. In particolare pare che tra le difficoltà operative dovute alla carenza di personale, via sia l’impossibilità di garantire i cambi MOS e la conseguente “obbligatorietà”per il personale di Polizia Penitenziaria ivi operante, di richiedere il buono pasto sostitutivo della mensa di servizio. Infatti nonostante i lunghi turni da 8 ore, ai poliziotti non possono essere concessi i 30 minuti previsti per la consumazione del pasto, proprio a causa della grave carenza organica che non permette di effettuare i dovuti cambi. Un fatto increscioso ed estremamente grave che alimenta inevitabilmente il malessere del personale. Inoltre la presenza effettiva soltanto di un esiguo numero di poliziotti in servizio, ha necessitato l’aumento spropositato di lavoro straordinario e la modifica dell’organizzazione del lavoro, cosa che a lungo andare stressa e demotiva i lavoratori che non vedono “ripagati” i loro sacrifici. A questo punto appare lecito domandarsi quali siano le misure che codesta A.D. intende adottare per attenuare tali difficoltà e migliorare il modus operandi del personale. In relazione a quanto finora riportato quindi, si chiede alla S.V. di far conoscere ogni notizia utile in merito e di convocare quanto prima le OO.SS. al fine di affrontare insieme e trovare soluzione alle gravi criticità che sta attraversando l’Istituto.

cc-barcellona-pg-mancato-cambio-mos

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *