CASA CIRCONDARIALE DI BERGAMO – Corsi di formazione Polizia Penitenziaria. RICHIESTA CHIARIMENTI. Violazione art.4 lett.h A.Q.N.

Egregio Direttore,
la scrivente Segreteria Nazionale, dell’Organizzazione Sindacale in intestazione, con la presente missiva al fine di stigmatizzare le giuste doglianze pervenute dal personale colà in servizio. Nella fattispecie, sembrerebbe che, siano stati avviati dei corsi di formazione ove sia stato designato, alla partecipazione degli stessi, principalmente il personale con cc.dd. “cariche fisse”, cosi da non garantire pari opportunità rispetto ai poliziotti operanti “a turno”.
Premesso ciò, tenuto conto che sia stato disatteso quanto previsto dall’art.4 lett.h dell’Accordo Quadro Nazionale vigente (ove viene sancito che l’Amministrazione, centrale e periferica, debba fornire alle OO.SS. tutte le informazione e la relativa documentazione riguardanti l’attuazione di programmi di formazione del personale), e considerato che tale, e perdurante situazione stia destando giuste scontentezze tra i poliziotti, Voglia la S.V. porre in essere ogni utile intervento affinchè quanto sopra esposto venga rivisitato con opportuni criteri, visto che la formazione è intesa come contributo e stimolo alla crescita professionale.

casa-circondariale-di-bergamo-corsi-di-formazione-polizia-penitenziaria-richiesta-chiarimenti-violazione-art-4-lett-h-a-q-n