• gel-antibacterial

CASA CIRCONDARIALE DI BOLOGNA – Mancata fornitura materiale igienico operatori di Polizia penitenziari/luoghi di lavoro – Sollecito.

Oggetto: Casa Circondariale di Bologna – mancata fornitura materiale igienico operatori di Polizia penitenziari/luoghi di lavoro. SEGUITO.
La presente fa seguito alla nota di pari oggetto prot. . n° 05/2018/SP-BO del 01 febbraio 2018, di cui si allega copia. La scrivente Organizzazione Sindacale ha piu’ volte sollecitato la Dirigenza perché fosse evitato un periodo di mancata fornitura di materiale igienico.
Oggi, a distanza di quaranta giorni, la situazione non è cambiata: il nostro disappunto è per la ricognizione postuma delle su dette esigenze, in un luogo di monitoraggio preventivo, concepito per evitare situazioni di disagio e insalubrità dei luoghi di lavoro.
La tutela alla salute dei operatori di Polizia penitenziaria, non solo rientra tra gli obbiettivi primari dell’Amministazione ma, nel caso di specie, dovrebbe far autonomamente intraprendere le necessarie azioni volte a scongiurare gli evidenti rischi di malattie, ad esempio, cutanee a cui sono esposti i poliziotti. Questa situazione risulta umiliante per il personale che, quotidianamente, è chiamato a fronteggiare scenari sempre più cupi, conseguenti alla crisi economica che attanaglia l’Italia. Per tutto ciò, siamo a chiederLe di intervenire per ripristinare la regolare fornitura del materiale igienico, nel piu breve tempo possibile.

casa-circondariale-di-bologna-mancata-fornitura-materiale-igienico

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *