• bologna-cc

CASA CIRCONDARIALE DI BOLOGNA – Programmazione turni reperibilità

Egr. Direttore,
questa O.S. è a chiederLe l’entità dei turni mensili di reperibilità assegnati dal Provveditorato alla Direzione della Casa Circondariale di Bologna, in ossequio a quanto previsto dall’art 12 dell’Accordo Quadro Nazionale e dall’art. 13 del PIR.
Siamo, inoltre, a chiederLe se tale istituto normativo venga utilizzato presso codesta Casa Circondariale e se il personale venga “periodicamente interpellato in modo da registrare il consenso preventivo espresso per iscritto” all’effettuazione dello straordinario (art. 11 comma 4 PIR) e della reperibilità.
Tali richieste sono giustificate dall’esigenza di verificare se per “per fronteggiare improvvise esigenze legate al mantenimento dell’ordine, della disciplina e della sicurezza degli istituti, ovvero per esigenze di funzionalità istituzionali” si ricorra all’istituto di cui all’oggetto, ovvero a chiamare, in maniera sempre più ricorrente, il personale libero dal servizio, al quale verrebbe di fatto limitata la possibilità di vivere serenamente il tempo non trascorso in servizio.

programmazione-turni-reperibilita

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *