• Evasione al carcere di <canton Mombello di Brescia

Casa Circondariale di Brescia “Canton Mombello” – il Si.N.A.P.Pe PER IL PERSONALE DI POLIZIA PENITENZIARIA!

Lo scorso 24 febbraio, presso i locali della Casa Circondariale di Brescia, si è tenuto l’incontro tra Parte Pubblica e Organizzazioni Sindacali, relativamente alla contestuale visita ispettiva richiesta ed eseguita dal DAP.
Lo scrivente Coordinatore Nazionale Antonio FELLONE, in rappresentanza del SiNAPPe, a differenza di quanto erroneamente riferito da alcuni appartenenti ad altra compagine sindacale, ha fatto presente tutto il lavoro svolto per Brescia da tutti i poliziotti ivi in servizio, evidenziando il fatto che i problemi presenti nel penitenziario de quo, quotidianamente rappresentati dalla scrivente O.S., sono gli stessi che si riscontrano nella maggior parte degli Istituti del Paese.
L’attività svolta dal SiNAPPe è sempre stata mirata alla garanzia dei diritti di tutti i poliziotti penitenziari in servizio nella sede bresciana, salvaguardando l’interesse collettivo e non operando solo per tutelare il “posticino” del singolo!
Parrebbe inoltre che dall’ispezione dipartimentale, non sia emerso nulla di particolare, cosa questa che non farà certo abbassare le attenzioni di chi scrive, assiduamente vigile al controllo della situazione.
Il benessere del personale tutto, tanto sotto il profilo lavorativo che sotto quello privato, è alla base dell’impegno del SiNAPPe, che condivide tale responsabilità con tutti i suoi rappresentanti, affinché anche la più piccola periferia, sia raggiunta dal suddetto interesse.
Con questo spirito, ora ed in futuro, continueremo ad operare a tutela di tutti i poliziotti penitenziari, senza distinzione di colore!

Comunicato – Brescia visita ispettiva DAP

Share This Post

About Author: Marco Gordiani