• punti-interrogativi

CASA CIRCONDARIALE DI BRESCIA – Richiesta chiarimenti

Egregio Direttore
corre l’obbligo, da parte di questa Segreteria Nazionale, dell’Organizzazione Sindacale in intestazione, evidenziarLe alcune questioni, degne di ogni utile chiarimento da parte di Codesta Autorità.
Nella fattispecie, sembrerebbe che sia stato assegnato un’unità maschile presso l’Ufficio pianificazioni del N.T.P., rispetto alle tre unità già ivi effettive con giusto provvedimento.
Detto ciò, in merito alla disattesa del P.I.L. (che prevede solo tre unità), Voglia la S.V. attivare un debito intervento del caso.
Inoltre, in data odierna, perveniva alla scrivente la graduatoria dell’interpello per la Segreteria tecnica-Educatori, e si evinceva la posizione utile di un poliziotto penitenziario uscente da una mansione cd “carica fissa”. Pertanto, anche alla luce di quanto appena esposto, appare disatteso l’accordo in seno al protocollo vigente. Premesso ed argomentato nella presente missiva, in fatto e diritto, appare indispensabile dare seguito con i chiarimenti richiesti e la debita attività riparativa.

casa-circondariale-di-brescia-richiesta-chiarimenti

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *