• canton mombello

Casa Circondariale di Brescia – sgabelli nelle sentinelle – box in sezione

Egregia Dottoressa,
la scrivente ha ricevuto diverse doglianze relativamente al servizio svolto dal Personale di Polizia
Penitenziaria durante il turno di sentinella.
Pare, infatti, che le garitte siano sprovviste di un qualunque tipo di seduta. In tal modo
l’agente di turno nelle 6 ore di servizio non ha possibilità di sedersi neanche per pochi minuti, cosa
questa che spesso crea disagio e stress.
Posto, infatti, che il servizio di vigilanza armata debba essere eseguito osservando
scrupolosamente le regole di diligenza e sicurezza, è noto che il poliziotto comandato di sentinella
deve per lo più sostare all’interno della garitta. Tale sosta forzata potrebbe essere alleviata appunto
con una qualunque seduta (sgabello, sedia, ecc.), che fornisca un punto di appoggio in caso di
bisogno.
Inoltre, come già evidenziato con precedente nota, urge l’installazione di box per gli agenti
presso le sezioni, in particolar modo per quelle dei terzi piani. Tale richiesta nasce dalla necessità di
fornire un idoneo posto di servizio oltreché per la salvaguardia dell’incolumità personale.
Certi della comprensione che la S.V. vorrà prestare alle suddette richieste si resta in attesa
di sollecito riscontro.
Grati per l’attenzione, si coglie l’occasione per porgere distinti.

Casa Circondariale di Brescia – sgabelli nelle sentinelle – box in sezione

Share This Post

About Author: Marco Gordiani