• carcerebusto

Casa Circondariale di Busto Arsizio – Assenza Comandante di Reparto – richiesta chiarimenti

Egr. Sig. Provveditore,
con riferimento alla tematica indicata in oggetto, questa O.S. ritiene necessari alcuni
chiarimenti e puntualizzazioni, derivanti dal contenuto di alcune normative e circolari
che intervengono sull’argomento.
La circolare 21 luglio 2009 – G-DAP-0269464-2009, è stata emanata dal D.A.P. con
l’intento di fornire indicazione sul “congedo dei dirigenti”.
Il D.Lgs. n. 146/2000, istitutivo dei ruoli direttivi del Corpo di Polizia Penitenziaria e
prima dell’entrata in vigore della legge n.154/2005, istitutiva della dirigenza
penitenziaria, si contraddistingue per una evidente perentorietà, ordinandosi ai
Provveditori che negli istituti di rispettiva competenza non vi fossero assenze
contemporanee per ferie del Direttore e del Comandante di Reparto, garantendo
equilibrio di trattamento fra le due figure professionali.
Con direttiva dipartimentale GDAP-0319992-2011 del 26/08/2011, l’allora Capo del
Dipartimento Presidente Franco Ionta aveva richiamato i Sigg. Provveditori Regionali
della inopportunità della contemporanea assenza del Direttore e del Comandante di
Reparto, quali figure di riferimento sotto il profilo della sicurezza, e quindi al fine di
evitare il riproporsi di simili situazioni, disponeva agli stessi di sviluppare una
pianificazione regionale di massima, volta sia alla migliora efficacia dell’azione
amministrativa delle articolazioni territoriali che alla garanzia di un equilibrio
trattamento fra le citate figure di riferimento.
Fatta questa premessa, questa O.S., non può esimersi dal segnalare le doglianze
pervenute dal personale di Polizia Penitenziaria in servizio presso la Casa Circondariale
di Busto Arsizio, in ordine all’incarico affidato per la sostituzione temporanea nella
funzione di Comandante del Reparto.
Accade, infatti sovente che il Vice Commissario, attuale facente funzioni Comandante di
reparto, nominato con provvedimento temporaneo per la sostituzione del Commissario
Comandante titolare (da tempo distaccata presso il Nucleo Provinciale di Milano), si
assenti dal servizio, l’incarico poi è affidato ad un appartenente al ruolo degli Ispettori
(è stato segnalato che spesso la struttura penitenziaria viene affidata ad un
Vice Ispettore neo assunto) e non ad un funzionario.
Corre inoltre l’obbligo di segnalare alla S.V. altra circostanza deplorevole, consistente
nel fatto che spesso presso la Casa Circondariale di Busto Arsizio, in alcuni giorni della
settimana, in virtù della concessione della settimana compattata sia al Comandante di
Reparto che al Direttore, l’istituto rimanga senza i sopraccitati riferimenti apicali,
lasciando appunto la gestione ad un Vice Ispettore come pochi mesi di esperienza
lavorativa.
Giova peraltro rammentare per una questione di correttezza e di trasparenza dell’azione
amministrativa che la S.V. in qualità di Dirigente Generale con provvedimento
n. 37104/pers. del 7 settembre 2012 aveva negato la settimana compattata al
Comandante di Reparto della Casa Circondariale di Busto Arsizio dell’epoca, sostenendo
che : “il Comandante di Reparto potrà essere autorizzato ad effettuare l’orario
di lavoro su 5 giorni lavorativi, anche in ragione del contenimento del lavoro
straordinario, purché nel giorno di riposo compensativo sia presente in servizio
altro funzionario direttivo”.
Tale dispositivo non viene affatto rispettato, in considerazione del fatto che presso la
citata Casa Circondariale vi è attualmente in servizio un solo funzionario, si chiede
pertanto la revoca della concessione della settimana compattata al facente funzioni.
Per concludere, voglia dare la S.V. assicurazioni in merito al pieno rispetto di quanto
previsto dalle sopracitate normative e note dipartimentali, ed intervenire affinché per il
futuro in caso di assenza o impedimento del facente funzioni Comandante di
reparto, la funzione di Comandante del Reparto sia assunta da un funzionario.
Nell’attesa di cortese e quanto mai sollecito riscontro, in merito alle iniziative che
saranno attuate, si porgono distinti saluti.

CC Busto Arsizio – ASSENZA COMANDANTE DI REPARTO – RICHIESTA CHIARIMENTI

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *