• pergamena_chiusa

CASA CIRCONDARIALE DI CAGLIARI – Richiesta lode

Egregio Direttore;
abbiamo appreso che mercoledì 9 novembre c.a. è stata effettuata una traduzione
dalla C.C. di Uta alla C.C. di Sassari dal Personale di Polizia Penitenziaria in
forza al N.T.P. di Uta.
Alle ore 18.00 circa, durante la traduzione all’altezza di Macomer, il
traducendo è stato colto da malore (peraltro un soggetto di difficile gestione), ma il
Personale di scorta ha mostrato sangue freddo, grandi capacità operative e
risolutive nonostante fosse in servizio dalle ore 7,30 del mattino.
Coadiuvati dal U.S.T. e dal Coordinatore del N.T.P. di Uta é stato attuato
con la massima attenzione un sistema efficiente, nonostante le grosse difficoltà
operative, di automezzi, uomini e apparati di comunicazione, affinché, durante il
tragitto e in tutta sicurezza arrivasse il personale medico e il Personale di Polizia
Penitenziaria in supporto dalla C.C. di Sassari.
Successivamente, il tradotto veniva condotto con l’ambulanza presso
l’ospedale per gli accertamenti del caso, in totale sicurezza.
Complimentandoci con il Personale di scorta, chiediamo alla S.V. di
conferire una Lode agli stessi per le alte capacità professionali e la competenza
dimostrata nel gestire l’evento critico.
In attesa di un riscontro porgiamo cordiali saluti.

CASA CIRCONDARIALE DI CAGLIARI – Richiesta lode

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *