• Signpost pointing to problems and solutions.

CASA CIRCONDARIALE DI CALTAGIRONE – Criticità organico Polizia Penitenziaria.

Egregio Signor Provveditore
alla luce delle ultime notizie apprese, circa l’organizzazione del lavoro del personale di Polizia Penitenziaria, la scrivente organizzazione sindacale nutre forti perplessità sulla tenuta organizzativa in presenza di forti carenze di personale.
Attualmente l’organico di Polizia Penitenziaria, se pur aumentato con gli ultimi provvedimenti di mobilità nazionale, risulta di gran lunga inferiore alle reali necessità.
Il D.M. 2 ottobre 2017 inerente le piante organiche prevede n. 201 unità di Polizia Penitenziaria, considerando l’apertura già avviata del nuovo padiglione, si registra un deficit nella gestione con l’attuale risorsa organica di personale di Polizia Penitenziaria.
Per quanto sopra, in ragione delle reali necessità della Casa Circondariale di Caltagirone, si chiede alla S.V. di volere porre maggiore attenzione sulla carenza del personale di Polizia Penitenziaria e dare un apporto maggiore con l’assegnazione di ulteriori unità temporaneamente distaccate in attesa di formali provvedimenti di mobilità nazionale.
Con la a presente si richiede alla S.V. un urgente quanto puntuale intervento al fine di evitare che a ridosso delle ferie estive il personale di Polizia Penitenziaria della CC di Caltagirone venga fortemente penalizzato nel godimento dei diritti soggettivi rispetto ad altre realtà.

casa-circondariale-di-caltagirone-criticita

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *