• carcere-catanzaro-siano-735x400

CASA CIRCONDARIALE DI CATANZARO – Informatizzazione dei posti di servizio

Egr. Direttore,
Con la presente si vuole portare alla Sua attenzione una necessità da tempo avvertita dal personale di Polizia Penitenziaria in servizio presso l’Istituto da Lei diretto, con particolare riferimento a quel personale impiegato presso i posti di servizio definiti block house, portineria, ingresso padiglioni. Allo stato attuale tale personale compie manualmente le operazione di registrazione dei transiti in entrata ed uscita di persone e mezzi che accedono in istituto, compilando appositi registri. Nell’epoca della digitalizzazione sarebbe sicuramente molto più agevole per il lavoro di tutti, dotare detti posti di servizio di computer collegati ad una rete interna che consenta di controllare in tempo reale le autorizzazione agli ingressi e di gestire le entrate e le uscite attraverso semplici procedure informatiche, eliminando in questo modo i registri cartacei.
L’opportunità di dotare i posti di servizio di supporti informatici si estende anche ai padiglioni detentivi presso i quali sarebbe d’uopo individuare uno spazio ad uso del personale, con scrivania e computer, utile per la predisposizione delle relazioni di servizio che ad oggi vengono stilate a mano.
Certi di trovare il favore di codesta Direzione in merito alla proposta avanzata, si resta in attesa di riscontro e si coglie l’occasione per porgere distinti saluti.

Casa Circondariale di Catanzaro – informatizzazione dei posti di servizio

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *