• ferrara

Casa Circondariale di Ferrara – Rigetto richiesta rinvio riunione 21 Marzo 2015

Dobbiamo constatare con rammarico che la S.V. ha inteso rigettare la nostra richiesta di rinvio
della riunione di domani, Sabato 21 Marzo 2015, nonostante le avessimo comunicato l’assoluta
impossibilità a prender parte all’incontro.
Ci spiace doverle comunicare che se dovesse essere confermata tale decisione, gravemente
lesiva delle prerogative sindacali previste dalle vigenti norme contrattuali, ci troveremo costretti a
non firmare l’accordo ed ad chiederne l’annullamento.
Difatti, oltre alla questione relativa all’obbligo di convocare nei termini previsti gli incontri
sindacali in modo da consentire alle OO.SS. di organizzare apposite delegazioni trattanti con il
conseguente invio dei permessi sindacali, ad oggi non è ancora pervenuta copia del suddetto
accordo per la verifica preventiva da parte delle OO.SS., così come concordato in precedenza.
La invitiamo, pertanto, a riconsiderare la decisione presa ed a voler convocare con congruo
anticipo una nuova rìunione sindacale, previo invio del testo del PIL da verificare nei contenuti e
nella congruità rispetto a quanto concordato al tavolo sindacale ed eventualmente siglare da parte
di tutte le OO.SS..
Distinti saluti.

Casa Circondariale di Ferrara – Rigetto richiesta rinvio riunione 21 Marzo 2015

Share This Post

About Author: Marco Gordiani