• carcere-foggia1

Casa Circondariale di Foggia – Arbitrario Impiego del personale appartenente al Corpo di Polizia Penitenziaria

Egregio dr Giuseppe MARTONE,
alla scrivente Segreteria Provinciale SiNAPPe (Sindacato Nazionale Autonomo di Polizia Penitenziaria) è stato segnalato, che presso la Direzione Casa Circondariale di Foggia, in assenza del personale appartenente al Comparto Ministeri avente incarico di centralinista, arbitrariamente viene imposto al personale appartenente al Corpo di Polizia Penitenziaria dipendente, di assolvere detto impiego.
Personale questo cui, è già impiegato/gravato nel ricoprire l’incarico della Portineria, compito delicatissimo, dal quale in un Istituto quale Foggia non può essere assolutamente distolto.
Inoltre, è frequente avere serie difficoltà nel tentare di mettersi in contatto telefonico con l’Istituto Foggiano, in quanto passando la linea telefonica alla “ Portineria”, per ovvi motivi, si è costretti a lunghe attese e anche queste spesso vane.
Si partecipa a codesto Superiore Ufficio, che il citato incarico, come previsto dal Vigente accordo Quadro Nazionale per il Corpo di Polizia Penitenziaria, non rientra nei compiti istituzionali assegnati agli appartenenti al Corpo.
Pertanto alla luce di quanto detto, si invita il Signor Provveditore Regionale (dr. Giuseppe MARTONE), nell’ambito delle specifiche competenze demandate dalle Vigenti Norme, ad esercitare le proprie Prerogative nei confronti della dipendente articolazione, per l’effettiva completa e puntuale applicazione dell’Accordo Quadro Nazionale per il Corpo di Polizia Penitenziaria, essendo il personale di Polizia, presso dipendente della Direzione Casa Circondariale di Foggia, impiegato arbitrariamente in compiti che a questi NON competono.
La Direzione Casa Circondariale di Foggia, è invita a porre termine a detto arbitrario impiego del personale appartenente al Corpo di Polizia Penitenziaria, destinando/organizzando tale servizio al personale del Comparti Ministeri cui è giuridicamente preposto ad assolverlo.
In attesa cortese ed urgente riscontro, si porgono cordiali saluti.

Casa Circondariale di Foggia – Arbitrario Impiego del personale appartenente al Corpo di Polizia Penitenziaria

 

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *