• carcere-foggia1

Casa Circondariale di Foggia – organizzazione dei servizi di traduzione

Egregio Direttore,
questa O.S. ha avuto notizia di una recente traduzione per ricovero urgente di un
detenuto comune per la quale sono state impiegate 6 unità di scorta comprensiva della
figura del sottufficiale, e una macchina di supporto.
Considerato che nel recente passato questa stessa organizzazione ha segnalato
all’opposto traduzioni e piantonamenti privi dei necessari requisiti di sicurezza, si
richiede formalmente a codesta Direzione di voler verificare i criteri adottati per
l’organizzazione dei servizi, volendo far comprendere la logica secondo la quale
scorte importanti vengono impiegate per traduzioni di detenuti comuni e non anche
per i detenuti appartenenti al circuito A.S.
Si resta in attesa di chiarimenti

Casa Circondariale di Foggia – organizzazione dei servizi di traduzione

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *