• image

Casa Circondariale di Frosinone – servizio navetta – integrazione

Egregio Direttore
Faccio seguito a quanto alla nota 316 dello scorso 24 luglio con la quale questa Segreteria Generale perorava la causa relativa alla necessità di proseguire nella programmazione del servizio navetta da e per la Casa Circondariale di Frosinone.
Nella pregressa nota si accennava alla indispensabilità collegata alla particolare ubicazione del penitenziario in parola; appare però opportuno specificare che in quella locuzione va ricompresa l’assenza di mezzi pubblici che garantiscano il collegamento fra la Casa Circondariale e la stazione ferroviaria. Vale a dire che, nel caso in cui malcapitatamente si giungesse a determinazione di sopprimere l’utilissimo servizio in argomento, tutto quel personale che non dispone di mezzi privati non potrebbe fisicamente raggiungere il posto di lavoro.
A fronte di tale specifica diviene ancora più pregnante una Sua rassicurazione volta a confermare il servizio navetta in favore del personale di Polizia Penitenziaria
Si resta in attesa di un cortese quanto celere cenno di assicurazione.
Distinti saluti.

Casa Circondariale di Frosinone_servizio navetta_integrazione

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *