• carcere_di_marassi

CASA CIRCONDARIALE DI GENOVA MARASSI – gravissimi episodi di violenza ai danni della polizia penitenziaria – richiesta intervento

Egregio Provveditore la sequela (pare inarrestabile) di aggressioni ad opera dei reclusi del penitenziario del capoluogo ligure in danno al personale di polizia penitenziaria che colà presta servizio, disegna inquietanti scenari di inammissibile violenza in un contesto ove il rispetto delle regole pare non assurgere a valore primario. Il ripetersi degli atti in questione pone seri interrogativi sull’efficacia non tanto dei sistemi di sicurezza, quanto della filosofia attuata nella gestione dei detenuti. Il crescendo degli episodi violenti, infatti, lascia presagire un comportamento emulativo, oltre che una riottosità al sistema penitenziario nel suo complesso. V’è dunque necessità indiscussa ed indiscutibile che vengano dettate linee di indirizzo volte al contenimento del fenomeno di cui si discute. V’è necessità che qualcosa cambi; che la popolazione detenuta rientri nei ranghi del rispetto delle autorità e delle regole. Affinché questo accada è imprescindibile un approccio diverso e maggiormente incisivo. E’ per queste ragioni che – esasperati dagli ultimi due episodi di violenza, registratisi a breve distanza l’uno dall’altro – che questa Organizzazione Sindacale Le chiede di recarsi con urgenza presso il penitenziario di Genova Marassi al fine di poter incontrare il personale che colà presta servizio; un personale ormai stanco dell’attuale stato di cose. Ciò consentirà una compiuta visione del tutto e un razionale intervento per il superamento dell’emergenza.

180131_genova_aggressioni-al-personale

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *