• carcere3

CASA CIRCONDARIALE DI IVREA – Grave aggressione ai danni della Polizia Penitenziaria: il Si.N.A.P.Pe dice basta!

Nella mattinata di ieri, alle 11.00 circa, un detenuto italiano, ristretto al primo piano della Casa Circondariale di Ivrea, al momento di essere spostato di Reparto, aggrediva alle spalle l’Assistente Capo di polizia penitenziaria di turno, colpendolo violentemente al volto ed al costato. L’aggressore, con violenza inaudita ed inspiegabile, continuava a malmenare il malcapitato con pugni e calci alla schiena ed alla testa. Il poliziotto, immediatamente soccorso dai colleghi, veniva trasportato all’ospedale di Ivrea dove, fortunatamente, non diagnosticavano fratture o lesioni importanti. L’ennesimo episodio di violenza svoltosi all’interno dei nostri carceri ai danni di un operatore penitenziario, aumenta l’allerta già lanciata da questo sindacato, con la richiesta urgentissima di un intervento forte e determinante da parte del nuovo Ministro e del neo Capo del DAP.

casa-circondariale-di-ivrea-grave-aggressione-ai-danni-della-polizia-penitenziaria-il-si-n-a-p-pe-dice-basta

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *