• Lecco CC

CASA CIRCONDARIALE DI LECCE – Anomalie circa l’organizzazione dei servizi presso il NTP – Richiesta chiarimenti

Egregio Provveditore, va preliminarmente segnalato come il nucleo interprovinciale salentino stia attraversando un periodo di sofferenza che tocca forse gli apici di ciò che è stato fino ad oggi. Allo stato attuale, infatti, alla carenza organica, si sommano le assenze a vario titolo dovute anche ad attività formativa in atto. Il risultato è che il poco personale disponibile è costretto a farsi carico di tutte le incombenze operative con turni massacranti. Vi sono infatti diverse unità di polizia penitenziaria che da oltre due settimane non si vedono programmare la giornata di riposo. In tale scenario, si apprende di una disposizione che pare promanare proprio da codesto Ufficio secondo la quale due unità siano state stamane impiegate (non è dato comprendere con quali mansioni specifiche) presso la Casa Circondariale di Lecce per provvedere alla riparazione di una autovettura rotta (?). Qualora la segnalazione trovasse conferma, la stessa appare di inaudita gravità, innanzitutto perché espone il personale ad un rischio fisico non catalogato fra quelli attinenti alla polizia penitenziaria, in secondo luogo perché disporrebbe l’impiego di personale in mansioni non contemplate ed in terzo luogo appare discutibile dal punto di vista della gestione delle risorse umane in quanto l’impiego in compiti propri di quelle due unità avrebbe consentito magari a qualche collega di fruire di riposo dopo ben oltre due settimane di lavoro ininterrotto. Per quanto sopra, nel caso in cui la segnalazione trovi conferma da parte di codesto Ufficio, si chiede di fornire ogni chiarimento in merito.

CASA CIRCONDARIALE DI LECCE – Anomalie circa l’organizzazione dei servizi presso il NTP – Richiesta chiarimenti

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *