• p1

Casa Circondariale di Lecce – Mensa di servizio – accorgimenti strutturali – richiesta intervento

Egr. Direttore
Questa organizzazione sindacale ha avuto modo di assumere da parte del personale di polizia penitenziaria in servizio presso l’istituto da lei diretto, doglianze in relazione al servizio mensa. Le doglianze a cui si fa riferimento, più che alla qualità dei cibi somministrati o all0igente dei locali come spesso accade, attengono a disservizi di natura pratica che, attentamente analizzati, hanno portato a ritenere che vi sia un mal funzionamento delle strumentazioni proprie del servizio.
A fronte di ciò questa O.S. ha assunto informazioni dalle quali parrebbero non esser funzionanti molteplici attrezzi in uso, dallo scalda pasti a ben 14 delle 16 piastre di cui si compone l’elemento/elettrodomestico. Allo stesso modo pare che risulti rotta anche l’affettatrice e la lavastoviglie. A ciò si aggiunga l’inutilizzabilità della bistecchiera elettrica per mancata corrispondenza fra il voltaggio della stessa e quella della presa elettrica, di tal che l’utilizzo comporterebbe un immediato blackout.
Non volendo entrare nel merito meramente contrattuale relativo alla parte su cui ricade l’onere di riparazione degli strumenti citati (indispensabili per l’effettuazione di un servizio decoroso) né volendo intervenire sul fatto che si tratti di manutenzione ordinaria o straordinaria dei beni, è interesse di questa organizzazione che il servizio venga reso nel migliore dei modi e che siano somministrati pasti caldi in tempi celeri. Ciò porta a fondare la richiesta di un intervento immediato da parte di codesto responsabile della struttura.
Attendendo assicurazioni in merito, si coglie l’occasione della presente per sensibilizzare l’acquisto di una lavapavimenti in considerazione della vastità dei locali e in considerazione che allo stato attuale gli stessi locali cucina e refettorio (che deve necessariamente essere lavati più volte al giorno) vengono ancora lavati con l’ausilio del buon vecchio olio di gomito.
In attesa di un cortese cenno di riscontro si coglie l’occasione per porgere distinti saluti

Casa Circondariale di Lecce – Mensa di servizio – accorgimenti strutturali – richiesta intervento

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *