• Il-carcere-di-Lecce-Borgo-S.Nicola

Casa Circondariale di Lecce – richiesta sospensione interpelli

Egregio Direttore
Con riferimento agli interpelli per mobilità interna, questa Segreteria ritiene di sollevare questione pregiudiziale in relazione alla formazione della graduatoria per l’individuazione delle unità da assoggettare a rotazione.
Pur consapevoli che la formazione della graduatoria sarà effettuata facendo assurgere a criteri fondanti quelli fissati all’interno del Protocollo di Intesa Locale, questa Organizzazione Sindacale non può esimersi dal sottolineare come si ponga una questione di legittimità nella parte in cui non si prevedono, al secondo punto di pagina 10 del PIL, delle ipotesi di “presenza figurativa” da paragonarsi alla presenza effettiva in tutti quei casi in cui l’assenza non sia imputabile a volontà del soggetto interessato (ad esempio, assenza per eventi traumatici occorsi in servizio).
Orbene, ritenendo che per la massima tutela dei diritti soggettivi e degli interessi legittimi di tutti i poliziotti, tale previsione seppur non espressa debba ritenersi applicabile e ritenendo dunque sussistente una ipotesi di dubbio interpretativo sulla portata del PIL, la cui competenza è demandata all’organo regionale di garanzia, questa O.S. invita codesta Direzione a voler sospendere le procedure in atto fino ad intervenuta pronuncia dell’Organo paritetico che il Si.N.A.P.Pe si riserva di adire.
In attesa di assicurazione urgente, si porgono distinti saluti

Casa Circondariale di Lecce – richiesta sospensione interpelli

Share This Post

About Author: Marco Gordiani