• carcere060712

Casa Circondariale di Lucera – Brillante Operazione della Polizia Penitenziaria di Lucera che in collaborazione con il Nucleo Cinofili Antidroga di stanza a Trani, hanno rinvenuto all’interno dell’Istituto Sostanze Stupefacenti.

Nella giornata del 17 giugno 2015, il personale di Polizia Penitenziaria della Casa Circondariale di Lucera, coordinato dal Comandante di Reparto Commissario dr.ssa Daniela Raffaella OCCHIONERO, e supportato dal Reparto Cinofili del distaccamento di Trani, ha effettuato una solida attività di controllo e prevenzione, finalizzata a contrastare e bloccare il traffico di sostanze stupefacenti all’interno dell’Istituto. L’operazione ha coinvolto circa 10 uomini e 2 unità cinofile antidroga. In seguito ai segnali inequivocabili del cane, un Assistente Capo di Polizia Penitenziaria, dimostrando grande professionalità, riusciva a rinvenire un considerevole quantitativo di sostanza stupefacente, abilmente occultata negli indumenti intimi di un detenuto. Nel prosieguo dell’operazione, il personale di Polizia Penitenziaria di Lucera dava ulteriore prova di perspicacia e competenza, intuendo le segnalazioni di uno dei cani antidroga e recuperando, all’interno di una cella, ulteriore quantitativo di sostanza stupefacente, nonché, avvedutamente occultati, tre spinelli già preparati. Al reparto cinofili antidroga, al Comandante del Reparto, al Direttore dr. Davide DI FLORIO ed al personale di Polizia Penitenziaria operante in Lucera, il ringraziamento e le congratulazioni della Segreteria Nazionale e Provinciale del SiNAPPe per il brillante risultato
ottenuto con i pochi mezzi a disposizione e le difficoltà oggettive incontrate nell’approntare il suddetto intervento.
L’operazione effettuata nel penitenziario di Lucera dal reparto antidroga di Trani, a parere del SiNAPPe, deve rappresentare l’input affinché possa essere istituito un reparto antidroga di stanza a Foggia, per far si che queste operazioni, utilissime alla prevenzione e alla repressione del fenomeno dello spaccio e della detenzione di sostanze stupefacenti all’interno degli istituti di pena di Foggia, Lucera e San Severo, possano avvenire con maggiore frequenza.

Evidenziando il risultato ottenuto, il SiNAPPe proporrebbe, con il beneplacito del Dirigente Superiore dr. Davide Di FLORIO, di avviare la pratica per il riconoscimento di lodevole servizio, in quanto si ritiene che l’operazione sia stata condotta ed eseguita con oculatezza e encomiabile diligenza professionale, da tutto il personale di Polizia Penitenziaria intervenuto.

Comunicato – CCLucera brillante operazione PolPen

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *