• lucera

Casa Circondariale di Lucera – Elezioni Rappresentanti per la Sicurezza – Gravi irregolarità nelle procedure di voto

Signor Direttore,
Si sono svolte in data odierna le procedure di voto per le elezioni dei rappresentati della sicurezza
con un iter che risulta scollato dalle previsioni di cui all’articolo 17 AQN.
In premessa va specificato nuovamente l’esclusione della lista presentata da questa O.S. per
scadenza dei termini, in forza di una rigida applicazione del comma 4. Ciò non considerando che l’avviso
datato 01.12.2015 è giunto a conoscenza dell’O.S. Si.N.A.P.Pe in data 03.12.2015 in quanto trasmesso
via e-mail non all’indirizzo istituzionale dell’O.S. info@sinappe.it, ma all’indirizzo privato di un suo
rappresentate. (invalidità della comunicazione)
Del pari è stato violato, come già detto in precedente corrispondenza, la previsione di cui al
comma 3, a norma del quale le elezioni vanno indette 90 giorni prima della scadenza del mandato del
rappresentante della sicurezza (grave e immotivato ritardo nelle procedure)
Le irregolarità si sono poi registrate nella composizione della commissione elettorale che non
risponde alle proprie funzioni di garanzia essendo stata composto in maniera monocratica.
Passando all’analisi delle operazioni di voto si rileva:

1) Violazione articolo 17 comma 13 lettera c) “ la commissione elettorale deve presiedere alle
operazioni di voto” – il componente della commissione monocratica è stato presente in istituto
per circa 20 minuti intorno alle ore 12.00, non presenziando dunque alle operazioni di voto.
2) Violazione articolo 17 comma 14 “ le liste dei candidati dovranno essere portate a conoscenza
dei dipendenti, a cura della commissione elettorale, mediante affissione all’albo di cui al terzo
comma, che avrà luogo almeno dieci giorni prima della data stabilita per le elezioni”. La
commissione elettorale monocratica “si è riunita” alle ore 11.30 del 02 febbraio e dunque solo
dopo tale “riunione” ha esposto le liste dei candidati. Stante l’apertura del seggio fissata per le
ore 07.30 del 12 febbraio, le liste sarebbero dovute essere rese pubbliche almeno entro e non
oltre le ore 07.30 del 02 febbraio.
3) Violazione articolo 17 comma 23 stante l’assenza certificata in atti del componente
monocratico della commissione elettorale.
Ciò posto, nel voler trasmettere con ogni solerzia il verbale dei lavori odierni onde consentire a
questa O.S. l’attivazione del ricorso per l’annullamento delle procedure evidentemente viziate, si sollecita
azione in autotutela volendo dichiarare a monte la nullità delle procedure
In attesa cortese riscontro, porgonsi Distinti Saluti

Casa Circondariale di Lucera – Elezioni Rappresentanti per la Sicurezza – Gravi irregolarità nelle procedure di voto

 

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *