• lucera

Casa Circondariale di Lucera – Mancata copertura/programmazione del posto di servizio denominato “Porta Esterna “ Block House

Signor Direttore,
alla scrivente Segreteria Provinciale SiNAPPe, sono giunte rimostranze in merito alla
mancata quotidiana assegnazione del personale di Polizia Penitenziaria quale addetto alla
c.d. “ Porta Esterna “ (Block House).
L’assenza di personale preposto alla vigilanza al citato posto di servizio nel turno di
8/14, comporta un aggravio dei carichi di lavoro per il personale “ addetto alla Portineria “,
impiego quest’ultimo che richiede singolare impegno, oculatezza e particolari attitudini
professionali.
Inoltre, il personale ivi impiegato, è costretto a lavorare in condizioni disagiate in
virtù della conformazione strutturale dei locali, per di più privi di ogni fondamentale ed
essenziale automazione degli accessi, nonché di insufficiente riscaldamento considerata
l’ampiezza dell’ambiente.
Tuttavia, è stato segnalato che detta condizione lavorativa, ha comportato disservizi
nei confronti nella pluralità delle varie figure professionali (e non), che, hanno accesso a
codesto Istituto, causando lunghi tempi di attesa prima di poter interloquire con il
personale di servizio alla locale Portineria, personale quest’ultimo comunque impegnato
nell’esercizio delle proprie funzioni (registrazioni varie, telefonate interne/esterne, apertura
seconda porta ecc. ecc.).
Signor Direttore,
Vi si chiede, di intervenire con cortese sollecitudine, in merito alla rappresentata criticità,
al fine di preservare/tutelare la Sicurezza, la Salute e del personale di Polizia Penitenziaria
nonché la salubrità dell’ambiente di Lavoro.
Inoltre, essendo la “ Porta Esterna/Block House “ l’unico accesso all’Istituto,
perlopiù, luogo in cui è prevista la “ Vigilanza Armata “, si ritiene che: NON possa
considerarsi questo, un posto di servizio sopprimibile, soprattutto nelle ore ove si
concentra una maggior frequenza di accessi.
Ai Superiori Uffici del Provveditorato Regionale, tanto si comunica, al fine di voler
valutare la possibilità di inviare presso la dipendente articolazione di Lucera, personale
dell’Ufficio Tecnico per valutare una eventuale ed ormai necessaria/indispensabile
automazione dei cancelli di sbarramento dell’Istituto [(a) Portineria, (b) IV° Cancello, III° Cancello e
Cancelli di Sbarramento della II^ Sezione Piano Terra], essendo impegno, responsabilità nonché
obbligo dell’Amministrazione Penitenziaria, organizzare il lavoro e mantenere i locali in
condizione di salubrità, allo scopo i salvaguardare la salute e l’incolumità del personale
dipendente, riducendo al minimo i rischi connessi ad ogni tipo di impiego.
In attesa cortese ed urgente riscontro, si porgono cordiali saluti.
Casa Circondariale di Lucera – Mancata copertura-programmazione del posto di servizio denominato Porta Esterna Block House

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *