• carcere060712

Casa Circondariale di Lucera – Richiesta Chiarimenti in merito ad evento verificatosi in data 29 gennaio 2016

Signor Direttore, Signor Commissario,
è stato segnalata a questa Organizzazione Sindacale una gravissima anomalia verificatosi in data 29 gennaio u.s.
presso codesta Casa Circondariale.
Risulta, infatti, che nella data indicata, dalle ore 08.00 alle ore 12.00 circa, l’Ufficio Matricola, è rimasto
immotivatamente chiuso; l’attività risulta essere stata avviata intorno alle ore 12.00. E’ superfluo sottolineare come
la Matricola costituisca il cuore pulsante dell’Istituto e un congelamento delle attività proprie dell’ufficio in
questione provoca blackout organizzativi e gestionali di tutto rilievo.
Fra i disservizi che si sono registrati, ci si è visti costretti a negare l’accesso ad un legale, con ciò
precludendo la possibilità dell’effettuazione del colloquio con il proprio assistito, in quanto impossibilitati ad
accertarsi dell’esistenza del deposito della nomina quale difensore di fiducia (atto giuridico, questo, attestabile solo
ed esclusivamente per il tramite dell’Ufficio Matricola).
A fronte di quanto sopra (circostanza che ha esposto il personale di Polizia Penitenziaria ad affrontare con
disagio ed imbarazzo i disservizi creatisi e che ha portato alla compressione dei diritti dell’utenza con riverberi
sulla gestione della popolazione detenuta), si invita a fornire con la massima urgenza ogni utile chiarimento sulla
dinamica delle autorizzazioni alle assenze e sulla mancata previsione di unità nel turno; chiarimenti che dovranno
contenere le individuazioni delle responsabilità, personali e professionali, connesse al disservizio in esame, onde
consentire a questa O.S. l’esercizio delle proprie prerogative sindacali.
In attesa cortese ed urgente riscontro, si porgono cordiali saluti.

Casa Circondariale di Lucera – Richiesta Chiarimenti in merito ad evento verificatosi in data 29 gennaio 2016

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *