• 2124672_23792310

CASA CIRCONDARIALE DI PADOVA – Cronica carenza di personale. Richiesta urgente integrazione

Egregi, la scrivente Segreteria Generale si trova costretta a sottolineare la gravosa situazione in cui versa il penitenziario di Padova per il quale è indispensabile richiedere un ‘integrazione cospicua dell’organico presente. E’ superfluo rammentare che garantire la massima sicurezza dei servizi e dei sistemi, è principio fondamentale di questo lavoro, ma altrettanto pleonastico è evidenziare che con i numeri attuali e la struttura odierna, tale sicurezza non esiste! La mancanza di personale lamentata dal personale ivi in servizio, è stata segnalata alla delegazione SiNAPPe nel corso della visita in istituto effettuata in data 2 ottobre u.s, riferendo che ormai non si riescono più a ricoprire regolarmente i posti di servizio presenti; tale carenza è maggiorata dai numerosi distacchi in uscita. Il sacrificio quotidiano del personale di Polizia Penitenziaria è ormai insostenibile, sia dal punto di vista fisico che psichico, con un altissimo rischio di burn-out. Il SiNAPPe, portavoce dei poliziotti penitenziari di stanza nel penitenziario di Padova, chiede alla S.V. di adottare provvedimenti atti a provvedere con urgenza di integrare l’organico affinché possa essere predisposto un programma risolutore capace di ripristinare un ambiente lavorativo sicuro e garante dei diritti dei lavoratori.

cc-padova-urgente-richiesta-integrazione-organico

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *