• CARCERE REGINA COELI DETENUTI AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA RECLUSIONE ARRESTO POLIZIA PENITENZIARIA CARCERATI

Casa Circondariale di Piacenza – Aggressione Poliziotto Penitenziario

Egregio Direttore,
in data di ieri un detenuto magrebino ha aggredito violentemente un poliziotto penitenziario,
costretto poi a raggiungere il pronto soccorso del nosocomio cittadino per le cure del caso, che gli
aveva appena aperto la cella per mandarlo al passeggio. Tale episodio sarebbe avvenuto nella sezione
“chiusa”, ove sono allocati detenuti di più difficile gestione.
Questa O.S. evidenzia come l’aggressione avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi
considerando che in tale sezione risultava in servizio un unico poliziotto penitenziario, essendo stata
soppressa la seconda unità in corrispondenza del piano ferie estivo. La scrivente segreteria regionale
ritiene che debbano essere sempre assegnate due unità in tale sezione il cui impiego deve essere
considerato insopprimibile.
Nell’auspicare, pertanto, che la sicurezza del personale sia, da qui in avanti, maggiormente
salvaguardata e considerata prioritaria rispetto ad altre esigenze, vogliamo esprimere la nostra
solidarietà e vicinanza al collega aggredito, augurandogli una pronta guarigione.

Casa Circondariale di Piacenza – Aggressione Poliziotto Penitenziario

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *