• polizia-penitenziaria-800

CASA CIRCONDARIALE DI PIACENZA – Mobilità Nucleo Traduzione e Piantonamenti.

Egregio Provveditore
con la presente siamo ad informarLa di quanto sta avvenendo in questi giorni presso la Casa Circondariale di Piacenza relativamente all’interpello emanato di recente per l’accesso al locale NTP.
Ci è stato riferito, a tal proposito, che l’accesso dei vincitori del suddetto interpello sarebbe vincolato all’uscita dell’unità con maggiore anzianità di servizio presso lo stesso Nucleo Traduzione e Piantonamenti. Orbene, a quanto ci risulta, la Direzione in indirizzo, non avrebbe disposto la rotazione del poliziotto con maggiore anzianità nel servizio, in quanto tale unità avrebbe, in passato, interrotto per più di un anno la sua permanenza presso il NTP di Piacenza. A nostro avviso, tale interpretazione è del tutto errata in quanto l’unità in questione, se pur rientrata a turno per circa un anno, lo ha fatto per motivi personali e con il consenso della Direzione che gli ha addirittura conservato il posto per tutta la durata delle suddette problematiche di natura personale, tanto è vero che trascorso tale periodo il poliziotto in questione ha ripreso il suo servizio presso il NTP, senza necessità di passare attraverso le rituali procedure d’interpello, già in vigore all’epoca dei fatti.
Per tutto quanto innanzi esposto, si chiede di voler rivedere la decisione presa in ordine all’unità da far rientrare a turno a seguito della suddetta procedura d’interpello, volendo ruotare chi ha effettivamente maturato la maggiore anzianità di servizio presso il NTP e non l’unità attualmente destinata ad uscirne dalla Direzione cui la presente è indirizzata.

casa-circondariale-di-piacenza-mobilita-n-t-p

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *