• carcere-casetti

CASA CIRCONDARIALE DI RIMINI – Mancata attuazione delibera C.A.R.

Egregio Provveditore
questa Segreteria Regionale è con la presente ad evidenziare come persista l’atteggiamento reticente di talune Direzioni rispetto all’obbligo di recepire quanto deliberato dalla Commissione Arbitrale Regionale. Difatti, dopo le precedenti segnalazioni inerenti gli Istituti di Pena di Parma e Modena, siamo costretti ad evidenziarLe come il Direttore della Casa Circondariale di Rimini non abbia ancora dato attuazione, né, a quanto ci è dato sapere, abbia intenzione di farlo, alla delibera CAR del 28/02/2018, dopo quasi un mese dall’emanazione della stessa, la quale ha sancito la “violazione da parte della Direzione della Casa Circondariale di Rimini dell’articolo 16, comma 5 del Protocollo d’intesa Regionale dell’Emilia Romagna e Marche e dell’articolo 12, commi 1 e 12 del Protocollo di Intesa Locale di Rimini, non avendo la predetta Direzione riconosciuto la finalità formativa dell’affiancamento annuale preso l’Ufficio Matricola ed escluso conseguentemente un Assistente Capo dalla graduatoria finale per l’assegnazione in pianta stabile presso l’Ufficio Matricola”.
Siamo, pertanto, a chiederLe di voler intervenire, ai sensi dell’Art. 4 comma 6 del vigente Regolamento CAR (“il Provveditore assumerà tutte le pertinenti iniziative laddove si rilevasse che le delibere assunte dalla C.A.R. non siano state osservate entro trenta giorni successivi dalle Direzioni degli Istituti e Servizi dipendenti”), imponendo alla Direzioni che legge per conoscenza il rispetto della citata delibera della CAR.

c-c-rimini-mancata-attuazione-delibera-car

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *