• regina_coeli

Casa Circondariale di Roma Regina Coeli. Problematiche alloggi Caserma Santacroce

Egregio Direttore,
giungono presso questa Organizzazione Sindacale doglianze relative agli alloggi dell’istituto da Lei Diretto.
Pare infatti che da oltre una settimana, presso la Caserma Santacroce non ci sia erogazione di acqua calda, probabilmente per un guasto alla caldaia.
Tale fatto crea evidentemente grande disagio al personale ivi alloggiato che, non avendo altre possibilità, è costretto a lavarsi con l’acqua fredda, rischiando di ammalarsi, stante il clima ancora invernale.
Ad aggiungersi a quanto appena lamentato, si registra un ulteriore disagio, relativo ad una stanza specifica della Caserma Santacroce.
Sembrerebbe infatti che in una camera adibita al pernottamento di 3 unità, via sia alloggiato un quarto letto che nessuno usa (la quarta unità infatti, usa la stanza solo per il cambio d’abito).
La superficie già ridotta della stanza, condivisa da tre persone ed acuita dalla presenza inutile di questo letto, causa uno stato di malessere nei poliziotti interessati, costretti a restringere i propri spazi senza che ve ne sia una reale esigenza.
Pertanto, alla luce delle doglianze rappresentate, si chiede un urgente intervento della S.V.
Distinti saluti.

Casa Circondariale di Roma Regina Coeli – Problematiche alloggi Caserma Santacroce

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *