• Rome-Regina-Coeli-prison

Casa Circondariale di Roma Regina Coeli – Spazi alloggiativi presso Caserma Muro Legnaia – 2° REPLICA – Il Provveditore risponde

Egr. Direttore,
è doveroso da parte della scrivente replicare nuovamente alla Sua nota n.1894 del 19/07/2016 relativa a quanto in oggetto.
Si ribadisce infatti che il personale alloggiato presso la Caserma Muro Legnaia, riconosciuto dalla S.V. esclusivamente come “locale deposito”, DEVE essere immediatamente spostato e allocato in alloggi regolari e come tali riconosciuti.
Il SiNAPPe infatti non può permettere che dette unità debbano attendere l’istituzione, il controllo ed il resoconto finale di una Commissione ad hoc, prima di poter essere stanziati dignitosamente come la normativa prevede.
Quindi, pur apprezzando l’impegno di codesta Direzione, a voler rivedere quanto precedentemente affermato ed auspicando nell’ottimo lavoro che la Commissione porterà a termine, si ribadisce l’assoluta urgenza di quanto richiesto e l’impossibilità di attendere i tempi tecnici che un tale lavoro comporterà, stante appunto la permanenza attuale di Personale di Polizia Penitenziaria in locali assolutamente non confacenti alla funzione di alloggi.
La mancata esecuzione di un tale provvedimento, vedrà il SiNAPPe costretto a porre in essere legittime azioni di protesta, al fine di salvaguardare il benessere primario e fondamentale dei poliziotti.
Distinti saluti.

CC Regina Coeli – caserma Muro Legnania – 2 replica

CASA CIRCONDARIALE DI REGINA COELI – Provveditore risponde

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *