• images

Casa Circondariale di Trento – poliziotto cattura ladro di bici

Grazie all’intervento di un poliziotto penitenziario in servizio presso la Casa Circondariale di Trento l’altra notte, a Zambana, è stato sventato un furto.
Il collega aveva notato l’atteggiamento sospetto di un individuo che passeggiava attorno ad alcune auto parcheggiate; lo ha seguito in sella alla propria bici per alcuni metri e lo ha colto in flagrante durante il furto di una bicicletta lasciata incustodita sulla rastrelliera di una palazzina di Corso Milano.
Il poliziotto ha tempestivamente inseguito il ladro e, coadiuvato nell’azione da due persone che stavano passeggiando, lo ha bloccato evitando l’attuarsi del furto.
Il malintenzionato, un giovane di 21 anni di origine marocchina e già noto alle FF.OO., è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Radio-mobile di Trento, successivamente intervenuti sul luogo.
Il giudice innanzi al quale è stato tradotto il giovane, nei cui confronti sono pendenti altri processi per reati contro il patrimonio, ha convalidato l’arresto e disposto la custodia cautelare in carcere.
Il SiNAPPe, non può non congratularsi con il collega prontamente intervenuto per l’eroico gesto, sottolineando quanto l’attaccamento al proprio compito non si interrompa con il termine dell’orario di servizio.

cc-trento-ladro-di-bici

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *