• polizia-penitenziaria

Casa Circondariale Femminile Roma Rebibbia – Richiesta delucidazioni rientri cariche fisse

Egr. Direttore,
ancora una volta ci viene riferito un trattamento sperequativo posto in essere nei confronti del
personale di Polizia Penitenziaria impegnato nel servizio a turno presso l’Istituto de quo.
Pare infatti che i rientri mensili delle cariche fisse, non rispettino gli accordi raggiunti tra le
Parti.
Abbiamo avuto segnalazioni relativamente al fatto che i rientri suddetti non vengano
espletati separatamente (un turno festivo e uno notturno), bensì svolti unitamente, nello specifico
in un turno notturno festivo.
Seppur vero che tale modus operandi agevoli il servizio dell’ufficio a cui la carica fissa è
addetta, ciò crea però disagio al personale del servizio a turno, stante il mancato rispetto
dell’aliquota prevista.
Inoltre il predetto servizio, viene programmato in sezioni cosiddette “tranquille”, come la
sezione Massima e la sezione Z, anziché nei reparti più movimentati, come Infermeria e
Camerotti, nei quali si era deciso di dirottare i rientri, al fine di dare un cambio alle poliziotte ivi
impiegate quotidianamente.
Pertanto si invita la S.V. ad effettuare i dovuti accertamenti ed assumere i relativi
provvedimenti, affinché siano rispettati gli accordi assunti e salvaguardati i diritti dei lavoratori.
In attesa di sollecito riscontro, si porgono cordiali saluti.

Casa Circondariale Femminile Roma Rebibbia – Richiesta delucidazioni rientri cariche fisse

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *