• carcere_casa_circondariale_novate_piacenza

Casa Circondariale Piacenza – interpello NTP

In data odierna è giunta a questa O.S. la nota prot. n° 7256, con la quale ci
s’informa della volontà di codesta Direzione di non attingere ad alcuna unità
dall’interpello per autisti NTP, per mancanza dei requisiti dell’unico poliziotto che ha
confermato la propria candidatura. Parimenti, ci è stato riferito di voler attingere
dall’altra graduatoria, quella per scorta e capiscorta, l’ulteriore unità necessaria ad
integrare l’organico del locale NTP.
Questa O.S. ritiene non percorribile la soluzione prospettata dalla Direzione in
quanto sembrerebbe che il requisito richiesto e che sarebbe ritenuto causa
d’invalidità della richiesta di partecipazione all’interpello per autista NTP sia quello
del possesso della patente “D”, di cui l’unico candidato superfluo risulta essere
regolarmente munito. Se, viceversa, si fosse voluto far riferimento al possesso della
cd patente convertita, quale requisito imprescindibile per l’accesso a tale interpello,
si sarebbe potuto e dovuto esplicitarlo in maniera chiara ed inequivocabile nel
bando d’interpello.
Siamo, pertanto, a chiederLe di voler recedere dalle intenzioni comunicate nella
nota prot. n° 7256 e dare regolare seguito all’interpello per autista NTP, attraverso
l’assegnazione al Nucleo Traduzioni e Piantonamenti dell’unico poliziotto che ha
confermato la propria candidatura relativamente a tale interpello.
In attesa di un quanto mai urgente cenno di riscontro, si porgono Distinti Saluti.

Casa Circondariale Piacenza – interpello NTP

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *