• ritardo-pagamenti

Casa di Reclusione di Milano Bollate – area contabile – mancata retribuzione lavoro straordinario

Egr. Sig. Direttore,
con riferimento alla nota meglio specificato in oggetto, la scrivente O.S. in
accoglimento alla formale segnalazione pervenuta da una poliziotta colà in
servizio, ove viene lamentato il fatto che nonostante tale unità abbia svolto
prestazioni di lavoro straordinario (5 ore e 26 minuti) e benché avesse avuto
regolare nulla osta del capo ufficio, la Direzione avrebbe negato il recupero
delle ore per l’attività lavorativa prestata.

A tale proposito, si vuole ricordare a codesta Autorità che la normativa in
materia stabilisce chiaramente che: “Qualora, per verificate esigenze di
servizio, il dipendente presti attività oltre l’orario ordinario giornaliero può
richiedere, in luogo della retribuzione prevista a titolo di lavoro straordinario,
ove spettante, il recupero di tali ore, anche in forma di corrispondenti giorni di
riposo compensativo”.
Certi che si provvederà senza indugio alcuno, resta in attesa di riscontro sui
fatti sopra esposto, con l’occasione si porgono distinti saluti.

Casa di Reclusione di Milano Bollate – area contabile – mancata retribuzione lavoro straordinario

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *