Calabria

CASA CIRCONDARIALE DI REGGIO CALABRIA ARGHILLA’ – Rimozione unità dall’ufficio servizi. Richiesta delucidazioni.

Egregio Direttore, viene riferita l’ennesima grave anomalia verificatasi presso codesto Istituto, ai danni di un poliziotto ivi in servizio. Pare infatti che una unità addetta all’ufficio servizi, vincitrice di interpello nel settembre 2016 ed operativa in detto ufficio fino all’ottobre 2017, recentemente rientrata da un periodo di malattia di circa 5 mesi, si sia vista …

ISTITUTI PENALI DI REGGIO CALABRIA – Disposizione di Servizio n.11 del 28.02.2018.

Egregio Direttore, questa Segreteria Generale è venuta a conoscenza del fatto che, con Disposizione di Servizio n.11 del 28.02.2018, quattro unità di Polizia Penitenziaria effettive presso la C.C. Reggio Calabria “Panzera” siano state impiegate per esigenze di servizio presso la consorella “Arghillà”. Premesso che la data in cui è stata emanata la suddetta Disposizione coincideva …

CASA CIRCONDARIALE DI PALMI – Riscontro anomalie.

Egregio Direttore, in data 14 Marzo u.s., a seguito della visita presso l’istituto da Lei diretto da parte di una delegazione del Si.N.A.P.Pe, sono state riscontrate alcune anomalie che si tiene ad evidenziare, con l’auspicio di porvi soluzione.  Innanzi tutto sembrerebbe che il servizio venga programmato per non più di due giorni di seguito e sottoposto …

COMUNICATO – CASA CIRCONDARIALE REGGIO CALABRIA ARGHILLA’ – Gravi disordini in sezione.

Pare essere stata scatenata dalla morte di un detenuto (la cui causa é ancora tutta da accertare), l’ultima protesta messa in scena dai reclusi ospiti nel penitenziario calabrese di Arghillà. Nella notte del 19 marzo scorso, un gran numero di ristretti ha dato il via ad una serie di tafferugli, creando un gran disordine in …

CASA CIRCONDARIALE DI PALMI – Restituzione bacheca sindacale al SiNAPPe. – Indebita appropriazione.

Egregio Direttore, con la presente si ha intenzione di denunciare un fatto anomalo avvenuto all’interno dell’Istituto da Lei diretto, che ci viene oggi riferito. Si è venuti a conoscenza infatti che la bacheca legittimamente in dotazione alla scrivente Organizzazione Sindacale, sia stata indebitamente assegnata (o direttamente fatta propria) al COSP, sigla non rappresentativa. A tal …

P.R.A.P. LAZIO-ABRUZZO-MOLISE-CALABRIA. SVOLGIMENTO VISITE FISCALI – Attese determinazioni in merito.

In allegato nota P.R.A.P. Prot. 0021291.U del 09/03/2018 inerente all’argomento in oggetto indicato. m_dg-dappr20-09-03-2018-0021291-u  

CASA CIRCONDARIALE DI REGGIO CALABRIA ARGHILLA’ – Anomalie nella programmazione del servizio mensile.

Egr. Direttore, giungono ancora lamentele da parte del personale di Polizia Penitenziaria in ordine alla mancata esposizione del servizio programmato mensile nei termini previsti dall’ art. 8, comma 10 A.N.Q. Infatti sembrerebbe che il programmato non rispetti affatto le previsioni normative previste dall’A.N.Q. all’art.8 comma 6 e 7 che specificano “…deve essere programmato mensilmente (…) …

COMUNICATO – CASA CIRCONDARIALE DI ROSSANO – Aggressione ai danni di un poliziotto penitenziario!

Sembra essere ormai interminabile la lista del personale di Polizia Penitenziaria aggredito dall’inizio dell’anno durante l’espletamento del proprio servizio. Infatti, numerose sono le aggressione registrate all’interno dei penitenziari italiani, l’ultima delle quali è avvenuta ieri sera all’interno della Casa Circondariale di Rossano. Protagonista dell’insano gesto è un detenuto di origine nigeriana che a seguito del …

CASA CIRCONDARIALE DI REGGIO CALABRIA ARGHILLA’ – La protesta dei detenuti-

Tornano ad accendersi i riflettori sulla Casa Circondariale di Arghillà, ove adesso a protestare contro la gestione del penitenziario è finanche la popolazione detenuta. Circa ottanta reclusi della sezione alta sicurezza stanno mettendo in atto una protesta pacifica, fatta di battitura delle inferriate. Quello che viene lamentato riguarda essenzialmente profili di gestione quotidiana che non …

CASA CIRCONDARIALE DI CATANZARO – Impiego del personale presso il N.T.P.

Egregio Direttore, giungono numerose lamentele a questa Segreteria in merito alla disparità di trattamento con cui viene impiegato il personale operante presso gli uffici della Casa Circondariale da Lei diretta nei servizi di traduzioni e piantonamenti. Infatti, sembrerebbe che alcune delle c.d. “cariche fisse” siano di sovente distolte dal loro compito per espletare i suddetti …