• Regina-Coeli

CC Regina Coeli – Portineria Principale – problematiche

Egregia Dottoressa,
ci vengono segnalate una serie di problematiche che rendono disagevole l’espletamento del servizio presso la Portineria Principale di codesto Istituto.
Pare infatti che vi siano diverse irregolarità che, tra l’altro riducono al minimo il livello di sicurezza indispensabile per un posto tanto delicato quanto possa esserlo il primo accesso in un penitenziario.
Iniziando dalla porta interna meccanizzata, rotta ormai da tempo, motivo per cui deve rimanere sempre aperta al fine di permettere il passaggio in entrata ed uscita delle persone.
Ed ancora il bagno per disabili, sito nell’atrio, è ormai adibito ad archivio, stipato fino all’inverosimile di vecchi registri; nel poco spazio disponibile, sono stati sistemati due pozzetti frigo destinati a contenere le provette con i prelievi ematici dei detenuti, necessarie alle dovute analisi di controllo, che vengono giornalmente prelevate dagli addetti ASL.
Infine, si registra un guasto alla fotocellula della porta carraia che spesso e volentieri, la fa chiudere prima che il mezzo l’abbia completamente attraversata, provocando anche danni materiali alle vetture di passaggio, con conseguenti lamentele dei proprietari.
E’ evidente che tali problematiche recano nocumento al personale di servizio, oberandolo di ulteriori responsabilità e difficoltà.
Pertanto, una volta verificato quanto narrato, si auspica in un sollecito intervento di codesta Direzione, atto a portare soluzione definitiva al disagio attualmente vissuto dai poliziotti ivi in servizio.
Distinti saluti.

CC Regina Coeli – Portineria centrale – problematiche

Share This Post

About Author: Marco Gordiani