• polizia

CHI FA “FALLA” E CHI NON FA “SFARFALLA”

NELL’ULTIMO ANNO CARI COLLEGHI ABBIAMO OTTENUTO
RISULTATI IN REGIONE ED, IN PARTICOLARE PRESSO LE CC DI
PIACENZA E MODENA E GLI II.PP. DI PARMA INIMMAGINABILI
PRIMA DI ALLORA.
ANCHE IN TERMINI NUMERICI SIAMO CRESCIUTI A DISMISURA,
DIVENENDO IL TERZO/QUARTO SINDACATO A LIVELLO REGIONALE
ED IL SECONDO A PARMA ED IN ALTRI ISTITUTI DELLA REGIONE.
SOLO PER FARE QUALCHE ESEMPIO, VI ELENCHIAMO ALCUNI
RISULTATI OTTENUTI ANCHE GRAZIE AL NOSTRO CONTRIBUTO:
1) STIPULA NUOVO PROTOCOLLO D’INTESA REGIONALE;
2) MODIFICA DEL FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE
ARBITRALE REGIONALE;
3) SPOSTAMENTO DEI LOCALI DEL NTP DI PARMA PRESSO IL
PIANO TERRA DELLA CASERMA FEMMINILE;
4) MANUTENZIONE STRAORDINARIA MURO DI CINTA E REPARTI
DETENTIVI PRESSO LA CC RIMINI;
5) ATTUAZIONE DEL PRINCIPIO DELLA MOBILITA’ INTERNA PER
L’ACCESSO ALLE CARICHE FISSE ANCHE PRESSO ISTITUTI
RESTII AL CAMBIAMENTO QUALI QUELLI DI PARMA E
FERRARA;
6) RINNOVO DI TUTTI GLI ACCORDI PATTIZI A LIVELLO LOCALE
E REGIONALE AD ECCEZIONE DEL PIL DI RIMINI (UNICI
ACCORDI CHE NON ABBIAMO FIRMATO NON
CONDIVIDENDOLI SONO IL PIL DI FERRARA E IL PIR DEI
NUCLEI);
7) RICHIESTA ED EFFETTUAZIONE DI APPOSITA RIUNIONE
SINDACALE PRESSO IL PRAP DI BOLOGNA SULLA QUESTIONE
“MODENA”;
8) STANZIAMENTO FONDI PRAP PER RIFACIMENTO IMPIANTO
RISCALDAMENTO E ACQUA CALDA PRESSO CC DI BOLOGNA;
9) ECC., ECC., ECC.
OVVIAMENTE ACCORDI ED INTESE A LIVELLO LOCALE E
REGIONALE HANNO VISTO IL COINVOLGIMENTO ED IL
CONTRIBUTO DI PARTE PUBBLICA E OO.SS. TUTTE. PER QUANDO
RIGUARDA LE SINGOLE INIZIATIVE DI CUI SOPRA IL NOSTRO
OPERATO CREDIAMO SI SIA DISTINTO PER ESPERIENZA,
COMPETENZA E CORAGGIO ED I RISULTATI OTTENUTI SONO OGGI
SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI.
A PARTIRE DAL MESE DI SETTEMBRE SEGUIRANNO ULTERIORI
INIZIATIVE CHE INTERESSERANNO SOPRATTUTTO GLI ISTITUTI
NEI QUALI LE RELAZIONI SINDACALI SONO, A NOSTRO AVVISO,
FERME AL PERIODO ANTE RIFORMA, QUALI LA CC DI FERRARA,
L’IPM DI BOLOGNA E GLI II.PP. DI PARMA.
OVVIAMENTE LE CRITICHE RISPETTO AL FERVORE DELLE NOSTRE
INIZIATIVE NON MANCANO E NON MANCHERANNO, IN QUANTO SE
SI FA, CERTAMENTE SI “FALLA”, MA E’ MEGLIO SBAGLIARE
CERCANDO DI MIGLIORARE LE CONDIZIONI LAVORATIVE DEL
PERSONALE IN DIVISA CHE STARE SEDUTO DIETRO UNA
SCRIVANIA E “SFARFALLARE”, INDIRIZZANDO, NEI CONFRONTI DI
CHI FA O CERCA DI FARE, UNA SERIE DI ACCUSE E OFFESE
GRATUITE CHE SI RISPEDISCONO AL MITTENTE PER ORA E PER IL
FUTURO.
SEMPRE AL VOSTRO FIANCO

COMUNICATO -CHI FA FALLA E CHI NON FA SFARFALLA-

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *