• francesco-basentini

COMUNICATO – AGGRESSIONI AI POLIZIOTTI PENITENZIARI: INTERVENTO DEL CAPO D.A.P.

Nel mese di agosto, mese che nell’immaginario collettivo riporta al godimento di meritate ferie per il personale che ha lavorato tutto l’anno, nelle carceri italiane, ahinoi, non si è interrotto il flusso delle aggressioni nei confronti dei poliziotti che sono state più intense, cruente e gravi. Basti pensare ai recentissimi fatti di Prato (senza tralasciare Pisa e Poggioreale), dove soltanto per poco non si è pianti un altro eroe della polizia penitenziaria. In merito a queste aggressioni, il neo Capo del DAP, Francesco BASENTINI, ha rilasciato una dichiarazione andata in onda sulla rete nazionale, nella quale afferma che la causa principale è da ricondurre alla carenza di personale, motivo per cui “si attuerà un’assunzione straordinaria di 2700 unità”. La notizia è eclatante ma anche fuorviante, visto che sembra rilasciata sull’onda emotiva rispetto a quanto accaduto, non essendoci altri chiarimenti in merito (queste 2700 unità esulano dalle assunzioni in itinere? La selezione avverrà ex novo o scorrendo le graduatorie esistenti?).
Al di là di ciò però, non sembra possibile che il tutto possa essere risolto “soltanto” con l’integrazione di organico; rammentiamo che il personale di polizia penitenziaria opera all’interno dei reparti detentivi, completamente disarmato. Sulla scorta allora della sperimentazione del taser, affidata in questi giorni alla Polizia di Stato ed ai Carabinieri, ci si chiede se non sia il caso di dotarne anche la Polizia Penitenziaria per farne uso esclusivamente in casi inevitabili (come il citato caso di Prato), per affrontare detenuti particolarmente aggressivi. In questo frangente infatti il taser sembra rappresentare l’unico compromesso per l’attuazione di una corretta sorveglianza (ribadiamo solo in casi particolari), senza rischiare danni peggiori per entrambe le parti coinvolte. Sempre attenti al benessere ed alla salvaguardia del personale, il SiNAPPe seguirà attentamente la vicenda per tenervi informati in tempo reale.

comunicato-aggressioni-polizia-penitenziaria-agosto-2018-intervento-del-capo-dap

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *