• brescia-canton-monbello-cc

COMUNICATO – Brescia “NERIO FISCHIONE”: Detenuto tunisino aggredisce i poliziotti penitenziari!

E’ di poco fa la notizia di un’aggressione subita dai poliziotti penitenziari durante lo svolgimento del loro servizio presso la Casa Circondariale di Brescia “Nerio Fischione”.
Nel tardo pomeriggio di ieri, 22 giugno 2017, un detenuto di origine tunisina in transito per motivi di giustizia presso l’istituto Bresciano, in escandescenza per futili motivi, ha minacciato e tentato di ferire i poliziotti in servizio mediante utilizzo di alcune lamette prima e di un estintore poi.
Soltanto grazie alla tempestività di intervento dei Poliziotti penitenziari e della Sorveglianza Generale, prontamente recatasi sul posto, si è potuto evitare il peggio seppur con il successivo ed immediato trasporto presso il locale nosocomio di due colleghi che hanno riportato contusioni giudicate guaribili rispettivamente in 10 e 30 giorni.
Un evento che per fortuna da tempo non accadeva nel penitenziario bresciano grazie alla professionalità dei pochi colleghi in servizio e alla loro capacità di gestione.
Il SiNAPPe non può non congratularsi con i poliziotti intervenuti per l’ammirabile prontezza di riflessi e di intervento, augurando inoltre una pronta guarigione ai colleghi aggrediti.

comunicatoccbresciaaggressionedel23617

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *