• index

COMUNICATO – BRESCIA “NERIO FISCHIONE”: TENTATIVO DI INTRODUZIONE DI STUPEFACENTI!

Nella tarda mattinata di Sabato 13 Maggio, con grande professionalità ed in collaborazione con le unità cinofile, il personale di Polizia Penitenziaria in servizio presso il settore Colloqui della Casa Circondariale di Brescia “Nerio Fischione”, coordinato dal Comandante di Reparto, ha evitato che una donna di circa 50 anni introducesse all’interno dell’istituto sostanze stupefacenti da consegnare al proprio figlio durante la fruizione del colloquio.
La donna, una volta occultata la sostanza all’interno delle parti intime, ha tentato di eludere i controlli ma, sentendosi braccata, ha lanciato la sostanza sotto un furgone della Polizia Penitenziaria fermo poco distanze da dove ha avuto luogo l’operazione.
I Poliziotti, accortisi del lancio, raccoglievano repentinamente la sostanza e, contestata alla donna la stessa ammetteva il tutto e veniva denunciata a piede libero.
Questo non è il primo episodio, infatti già in altre occasioni la meticolosità dei controlli da parte del personale ha permesso di intercettare vettori intenti a veicolare oggetti e sostanze non consentite.
Nonostante la grave carenza di personale che affligge la Casa Circondariale di Brescia, il personale dimostra ogni volta le proprie capacità e la grande professionalità con cui opera al servizio del Paese.
Il SiNAPPe nel complimentarsi con il personale interessato, esprime grande orgoglio nel rappresentare appartenenti al Corpo ligi al dovere e sempre più competenti.

comunicato-cc-brescia-tentativo-di-introduzione-stupefacenti

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *