• barcellona_opg

COMUNICATO – CASA CIRCONDARIALE DI BARCELLONA P.G. – Ennesima aggressione ai danni della Polizia Penitenziaria.

Martedì 17 Aprile u.s., all’interno del reparto psichiatrico della Casa Circondariale di Barcellona Pozzo di Gotto, si è consumata l’ennesima aggressione ai danni di un poliziotto penitenziario e di un operatore sanitario. Infatti, sembrerebbe che un detenuto ristretto nell’8° reparto abbia violentemente aggredito con calci e pugni l’infermiere di turno- rifiutatosi di somministrargli un maggiore quantitativo di psicofarmaci- ed il collega che stava seguendo la distribuzione della terapia. Grazie all’intervento di altri poliziotti penitenziari, il detenuto è stato tempestivamente immobilizzato e riportato alla calma ed il personale coinvolto nell’aggressione è potuto ricorrere alle cure del caso presso il locale Pronto Soccorso. L’evento in questione ha riportato nuovamente alla luce la nota problematica riguardante le difficoltà di gestione di detenuti affetti da gravi problemi psichiatrici all’interno di strutture penitenziarie inadeguate ad offrire assistenza alla particolare utenza ospitata. Nel complimentarsi per la prontezza e professionalità dei poliziotti per la risoluzione dell’evento, il Si.N.A.P.Pe augura una pronta guarigione al poliziotto e all’operatore sanitario rimasti coinvolti nell’aggressione.

comunicato-c-c-barcellona-aggressione-polizia-penitenziaria

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *