• milano-san-vittore-cc

COMUNICATO – Casa Circondariale di Milano San Vittore: vile aggressione ai danni di un agente di polizia penitenziaria!

Pare non avere fine la sequela di aggressioni ai danni della Polizia Penitenziaria e un altro vile episodio si profila questa mattina, a Milano San Vittore proprio mentre fervono i preparativi dell’epica manifestazione di protesta (organizzata dai sindacati del Corpo) che il 19 settembre porterà in piazza una schiera di poliziotti penitenziari a rivendicare – fra l’altro – più sicurezza all’interno dei penitenziari.
È accaduto questa mattina all’interno della V° sezione dell’istituto milanese: un detenuto italiano ha aggredito un poliziotto penitenziario con una bomboletta del gas. Trasportato in ospedale per le cure del caso, al malcapitato collega è stata riscontrata una ferita al volto, sotto un occhio.
Il tutto è successo durante un giro di controllo all’interno di una sezione dove ci sono oltre 100 detenuti “fuori dalle camere di pernotto”. Perché – e non ci stancheremo mai di ripeterlo – la “sorveglianza dinamica”, lungi dal rispondere all’ideologia della propria costituzione, si è trasformata in un pericoloso sistema di celle aperte.
Un episodio, l’ennesimo, che non fa altro che confermare la bontà della rivendicazione che stiamo portando in piazza.
La solidarietà del Si.N.A.P.Pe al protagonista della vicenda.

comunicato-milano-san-vittore-13-09-2017

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *