4shared

COMUNICATO – Casa Circondariale di Roma Regina Coeli: ennesima aggressione!

COMUNICATO – Casa Circondariale di Roma Regina Coeli: ennesima aggressione!

E’ ormai un susseguirsi senza fine, quello delle aggressioni ai danni di poliziotti penitenziari durante l’espletamento del proprio servizio.
L’ultima, solo in ordine di tempo, è quella verificatasi nel primo pomeriggio di oggi presso il penitenziario trasteverino di Regina Coeli e che ha visto due colleghi costretti a ricorrere alle cure del nosocomio più vicino.
Erano circa le 15.00 quando un Assistente Capo ed un Sovrintendente, impegnati nella conta di fine turno presso l’8^ sezione, sono stati malamente aggrediti da un detenuto di origine rom che si rifiutava di aderire al regolamento e quindi rientrare nella propria stanza detentiva, al fine di attuare il servizio suddetto.
L’ennesima dimostrazione di inciviltà e mancata aderenza alle regole posta in essere da appartenenti alla popolazione detenuta, è la goccia che fa traboccare il vaso e mette la parola BASTA come sigillo alla tolleranza dei poliziotti!
Il SiNAPPe chiederà un intervento esemplare nei confronti del detenuto ed una presa di posizione decisiva da parte dell’Amministrazione che deve porre termine ad un tale “bollettino di guerra”!

comunicato-aggressione-cc-regina-coeli-2-10-17