• rossano-nuovo-complesso-cr

COMUNICATO – CASA CIRCONDARIALE DI ROSSANO – Aggressione ai danni di un poliziotto penitenziario!

Sembra essere ormai interminabile la lista del personale di Polizia Penitenziaria aggredito dall’inizio dell’anno durante l’espletamento del proprio servizio.
Infatti, numerose sono le aggressione registrate all’interno dei penitenziari italiani, l’ultima delle quali è avvenuta ieri sera all’interno della Casa Circondariale di Rossano.
Protagonista dell’insano gesto è un detenuto di origine nigeriana che a seguito del rinvenimento di oggetti non consentiti nella propria camera detentiva era stato convocato in Sorveglianza Generale, luogo in cui ha aggredito un assistente capo colpendolo con calci e pugni e procurandogli la rottura del setto nasale.
L’uomo, prontamente soccorso, veniva accompagnato presso il locale Pronto Soccorso per essere sottoposto alle cure del caso e successivamente dimesso con una prognosi di 30 giorni.
Il detenuto, ristretto per lesioni personali, era stata trasferito presso la Casa Circondariale di Rossano dopo aver aggredito un altro agente nel penitenziario di Catanzaro.
Solo grazie ad un’ammirabile prontezza di riflessi e capacità di reagire del personale di Polizia Penitenziaria si è potuto evitare che il gesto portasse a conseguenze ulteriori.
Il Si.N.A.P.Pe, congratulandosi con i colleghi intervenuti, augura una pronta guarigione al poliziotto coinvolto nell’aggressione e chiede ai Vertici dell’Amministrazione Penitenziaria di adottare incisivi provvedimenti a carico del detenuto affinché possa scongiurarsi il ripetersi di simili eventi.

cc-rossano-comunicato-aggressione-del-27-02-2018

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *