• 0405_esercito_9571

COMUNICATO – IL SI DELLA CORTE COSTITUZIONALE: Anche i militari potranno costituire associazioni sindacali!

Si è pronunciata positivamente la Corte Costituzionale sulla questione di legittimità costituzionale dell’articolo 1475 del codice dell’Ordinamento militare nella parte in cui fissava il divieto per i militari di costituire organizzazioni sindacali. A darne notizia è lo stesso supremo organo giudicante, con un comunicato stampa diramato nella giornata di ieri, 11 aprile 2018. Seppur siamo di fronte ad un momento epocale della storia dell’associazionismo sindacale, la decisione della Consulta da sola non basta a riempire di contenuti tale decisione. Il “Giudice delle leggi” ha, infatti, precisato che, in ragione delle funzioni proprie dei Corpi Militari e dello status dei suoi appartenenti, saranno necessarie delle “restrizioni” la cui individuazione è demandata al legislatore ordinario. Ci sarà, dunque, necessità di una nuova legge che chiarisca quali sono i confini entri cui sarà legittima l’attività sindacale ed – fino a quel momento – si applicheranno le norme di funzionamento dettate per i Cocer (organismi di rappresentanza militare). La Corte Costituzionale chiarisce, altresì, il divieto di adesione ad altri sindacati da parte del personale militare. Il Si.N.A.P.Pe saluta con favore la decisione della Consulta ritenendo che sia il primo passo verso un riconoscimento più incisivo del prezioso contributo che sono in grado di fornire le organizzazioni sindacali nei processi organizzativi e lavorativi. Vi terremo aggiornati sugli sviluppi.

comunicato-il-si-della-corte-costituzionale-anche-i-militari-potranno-costituire-associazioni-sindacali

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *